Crea sito
Liberta' di software

Telematica Solidale

non solo comunità

Versione 2.0

-

Il tuo percorso: Indice

[Mappa] [Help]

---
---
 Use OpenOffice.org
il logo di Fire Fox
Licenza Creative Commons

» 01/05/2017 «

logo Scarichiamoli!

Accessibilità

L'accessibilità, in informatica, è la capacità di un dispositivo, di un servizio o di una risorsa d'essere fruibile con facilità da una qualsiasi tipologia d'utente.

Il termine è comunemente associato alla possibilità anche per persone con ridotta o impedita capacità sensoriale, motoria, o psichica (ovvero affette da disabilità sia temporanea, sia stabile), di fruire dei sistemi informatici e delle risorse software a disposizione.

Il termine ha trovato largo uso anche nel settore di Internet col medesimo significato.

Nel web, un sito web accessibile facilita l'accesso ad individui con ogni tipo di software, hardware e disabilità.

Più nello specifico:

Inoltre, come già detto dovrebbe essere compatibile col maggior numero di configurazioni software e hardware e utilizzare colori standard e ad alto contrasto fra di loro.

Esistono alcuni standard internazionali e alcune leggi nazionali che definiscono l'accessibilità per i sistemi informatici.

Le linee guida internazionalmente più utilizzate per quanto concerne il web sono le WCAG (Web Content Accessibility Guidelines) redatte dalla WAI (Web Accessibility Initiative, sezione del World Wide Web Consortium).

In Italia, per le nuove realizzazioni e le modifiche apportate dalla Pubblica amministrazione ai propri siti web, si deve tenere conto (pena nullità dei contratti stipulati) della "Legge Stanca" (Legge 4 del 9 gennaio 2004), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale il 17 gennaio 2004), resa operativa col decreto attuativo di fine 2005.

tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera: Accessibilità

Questo sito è pubblicato sotto Licenza Creative Commons

---

Contatti | Credits | Il libro degli ospiti

Ultima modifica: 09/03/2010

---